Situata nei pressi dell’ingresso principale la nostra biblioteca risponde alle diverse esigenze culturali e professionali degli apprendisti, dei docenti e degli altri collaboratori della Scuola, in modo particolare per quanto concerne la messa a disposizione di materiale librario, riviste e CD. In biblioteca sono pure disponibili alcune stazioni PC, destinate alla visione di CD, oppure per ricerche mirate su Internet.

Per ulteriori informazioni potete contattare il responsabile della biblioteca:

prof. Nicola Pfund

Orari di apertura:

  Settimana A Settimana B
 Lunedì: 09:50-14:50
 09:50-13:00
 Martedì: 07:30-13:00
 07:30-13:00
 Mercoledì: 09:50-16:20
 09:50-13:50
 Giovedì: 07:30-14:50  07:30-14:50
 Venerdì: Chiuso  Chiuso

 

ULTIMI ARRIVI

Per richieste particolari vi invitiamo a contattare il responsabile della biblioteca e a visitare il sito del

logo-bibliosistema bibliotecario ticinese

NORME DI UTILIZZAZIONE DELLA BIBLIOTECA

Definizione e scopo
La biblioteca scolastica è un centro di formazione e di informazione e mette a disposizione degli utenti libri e altri documenti finalizzati allo studio, alla ricerca, alla cultura e all’occupazione del tempo libero. Persegue gli obiettivi educativi e culturali della Scuola, mediante una stretta connessione con l’attività didattica.

Accesso alla biblioteca

  • L’accesso alla biblioteca di singoli apprendisti è consentito negli orari di presenza del bibliotecario; negli altri orari su richiesta in segreteria.
  • Prima di accedere alla biblioteca è obbligatorio depositare all’esterno borse e cartelle.
  • I singoli docenti e il personale amministrativo possono accedere liberamente e in qualsiasi momento alla biblioteca.
  • I docenti possono, assumendosene la completa responsabilità, fare usufruire ai ragazzi dei servizi della biblioteca, anche in assenza del bibliotecario.

Gli orari di presenza del bibliotecario sono esposti sulla porta d’entrata in biblioteca.

Condizioni per il prestito

  • Gli utenti (allievi, docenti e impiegati dell’Istituto) usufruiscono del prestito gratuito.
  • I documenti possono essere dati in prestito agli apprendisti anche dal docente, che se ne   assume la responsabilità, compilando l’apposito formulario.
  • Le opere di consultazione rimangono escluse dal prestito, così come altri documenti che   dovessero risultare particolarmente richiesti.

Per i prestiti utilizzare: ML 5-05a , Prestito all’allievo e ML 5-05b, Prestito al docente.

Per i prestiti di DVD video (solo per docenti) bisogna rivolgersi alla segreteria che registrerà il prestito sul modulo ML 5-09, Prestito video. L’elenco aggiornato dei DVD video è consultabile sia in biblioteca che in segreteria (ML 5-08, Elenco DVD video).
I video VHS sono gestiti dai docenti di cultura generale. L’elenco (ML 5-10, Elenco VHS video) e il modulo per registrare il prestito (ML 5-09, Prestito video) sono a disposizione nell’aula docenti (riunioni).

Richieste d’acquisto
Singoli docenti o gruppi d’area possono richiedere l’acquisto di libri utilizzando i moduli:
ML 5-11, Proposta d’acquisto e ML 5-12, Proposte d’acquisto gruppo di materia.

Norme di comportamento

  • Poiché la biblioteca è essenzialmente un luogo di studio, è necessario mantenere il silenzio. Gli studenti in possesso di un cellulare sono tenuti a spegnerlo. È inoltre vietato introdurre cibo e bevande.
  • Il patrimonio librario come le apparecchiature informatiche sono un bene comune e come tale devono essere salvaguardati e rispettati.
  • Ogni docente che usufruisce con i propri ragazzi della biblioteca è responsabile del locale e della salvaguardia del materiale in esso custodito. In questo caso per il docente faranno stato le medesime norme d’uso per le aule